Sconto di benvenuto: -25% EXTRA su TUTTO5

PERTEAttiva codice promozionale
  • Non hai effettuato l'accesso

    • Traccia i tuoi ordini
    • Metti like ai tuoi preferiti
  • La tua lista desideri è vuota!
      Aggiungi qualcosa conAggiungi alla tua lista.
  • Il tuo carrello è vuoto!
      Aggiungi articoli al tuo carrello.
    Non hai ancora trovato nulla?
    Acquista i nuovi prodottiScopri i look

Ray-Ban Wayfarer: gli occhiali cult delle star

Con la loro caratteristica montatura in plastica, i Ray-Ban Wayfarer sono uno dei modelli più popolari nel cosmo degli occhiali da sole. Introdotti sul mercato nel 1952 dal produttore americano di occhiali Ray-Ban, hanno segnato l’inizio di una rivoluzione. Fino ad allora, gli occhiali da sole avevano infatti tradizionalmente solo montature di metallo, e in questo contesto le montature di plastica erano una completa novità, stabilendo presto una tendenza per il futuro. Non ne erano entusiasti solo le star hollywoodiane come Marilyn Monroe e James Dean, ma anche politici come John F. Kennedy o l'artista della Pop Art Andy Warhol ne fecero il proprio marchio di fabbrica. Non c’è dunque da stupirsi se questo tipo di occhiali sia diventato un'icona della moda del XX secolo e ha trovato moltissimi imitatori fino ad oggi. Fai dunque sempre attenzione, perchè i veri Ray-Ban Wayfarer si presentano sempre con la scritta del marchio stampata sulla lente destra e un'incisione delle lettere RB sulla sinistra. Il logo dell'etichetta si trova anche all'interno delle aste.

Wayfarer firmati Ray-Ban – una vera icona della moda

L’inizio della loro storia di successo è stato negli anni '80, quando questo modello di occhiali iniziò ad essere portato da numerosi cantanti pop. Ad esempio, nel videoclip del suo hit mondiale “Holiday”, Madonna indossava un Ray-Ban Wayfarer. La forma caratteristica di questi famosi occhiali non è praticamente cambiata da allora ad oggi, anche se le versioni attuali hanno un design più contemporaneo, una montatura più stretta e un peso molto più leggero rispetto al modello originale. Negli anni ‘50, la plastica era infatti ancora abbastanza pesante, mentre oggi è diventato assai semplice realizzare plastiche estremamente leggere. Nonostante la montatura sia ancora relativamente spessa, gli occhiali da sole Ray Ban sono veramente comodi una volta indosso. Inoltre, ci sono innumerevoli combinazioni di colore tra cui si può scegliere! Classico è l'occhiale da sole "all black" in nero con lenti molto scure (ancora il modello più popolare), ma modelli di tendenza come il look Havana dalla fantasia a tartaruga adornano anche il ponte del naso.

Ray-Ban Wayfarer: lenti moderne per una vista migliore

Le lenti di questi occhiali vintage sono di altissima qualità, offrono una visione di prima classe e bloccano perfettamente i raggi UV dannosi all’occhio umano. Grazie alla spessa montatura, si possono anche facilmente inserire le proprie lenti da vista, il che non solo protegge dal sole accecante, ma migliora anche la nitidezza visiva. Tra tutti, i modelli Wayfarer con lenti a specchio in delicato blu o in accattivanti rosa o viola sono un vero highlight. Design senza tempo abbinato a massima qualità e ottima funzionalità rendono i Ray-Ban Wayfarer un vero oggetto cult facilmente riconoscibili da chiunque.